dpp.jpg

Non ricordo il giorno in cui incontrai la Fotografia sulla mia strada, ma sono sicuro che in un modo o nell’altro essa era sempre presente.

Fu probabilmente la curiosità per il modo in cui si poteva catturare l’istante e renderlo eterno che attirò la mia attenzione. Ho sempre avuto un interesse per la storia e l'arte, quindi la fotografia mi è sembrata uno strumento formidabile: permetteva di esprimere la propria idea circa la realtà e, nello stesso tempo, viaggiare nel tempo.

Attraverso la Fotografia riscriviamo la realtà, dove l’oggettività viene mediata dall’occhio, dal cuore e dalla mente di chi, dietro la macchina fotografica, osserva, scruta e qualche volta vede ciò che distrattamente sfugge.